La Guida Definitiva per Realizzare Il Taglio Della Torta che Tutti i Tuoi Ospiti Ricorderanno Per Sempre

La Guida Definitiva per Realizzare Il Taglio Della Torta che Tutti i Tuoi Ospiti Ricorderanno Per Sempre

Siamo arrivati al momento finale di un ricevimento, il taglio della torta.

È il momento più assoluto per gli sposi, che rappresenta nell’immaginario di tutti proprio la festa di nozze, ed è sia la conclusione del pranzo che l’inizio della festa vera e propria che avverrà poco dopo.

Normalmente la torta “viene tagliata” in una location suggestiva, fuori dalla sala ricevimento, in uno spazio all’aperto o a bordo piscina.


Gli ospiti vengono fatti accomodare prima nel posto stabilito, e per ultimi arrivano gli sposi che tra gli applausi di tutti i presenti iniziano l’operazione di “taglio”, i fotografi scattano foto bellissime ed in questo momento viene eseguito il brano che più di tutto rappresenta la coppia di sposi, normalmente una canzone che ha un significato particolare per il loro amore.

Vista l’importanza di questi attimi la musica torna ad essere protagonista, e quindi è d’obbligo la musica dal vivo, con i musicisti presenti fisicamente dove viene posizionata la torta, proprio per esaltare e sottolineare l’amore degli sposi.

Dico questo perché a volte capita di assistere ad errori grossolani dove si perde proprio il fattore emozionale, come può essere far suonare i musicisti distanti dalla location dove avviene il taglio della torta, e la musica arriva all’ascolto distante e non chiara.

Questo perché magari non era possibile spostare i musicisti per una questione di attrezzatura, elettronica o semplicemente per errori nella pianificazione del matrimonio.

e adesso ti dico la mia esperienza, il mio Sistema.

Lavorando personalmente con un Quartetto di Sax, in acustico, ovvero senza amplificazione, questo problema è stato definitamente superato!

Ecco come…

Dovunque sia posizionata la torta, i musicisti saranno sistemati esattamente nelle vicinanze risolvendo due aspetti.

Il primo, è proprio lo spostamento dall’interno-sala all’esterno.

Questo tipo di formazione, esibendosi in acustico cioè senza amplificazione, non ha problemi nell’essere collocata anche in diverse postazioni, ed è pronta in pochi attimi.

Evitando quella fastidiosa attesa, che si può venire a creare, quando invitati, sposi, e fotografi sono pronti e i musicisti si stanno ancora sistemando in un imbarazzante silenzio.

Questo succede, te lo assicuro, nella maggioranza dei ricevimenti dove ci si confronta con operatori poco esperti, che non pianificano in modo professionale.

Come vedi la mia scelta di lavorare con questa strana formazione musicale è legata a risolvere ogni minimo problema che in un evento come il matrimonio, può venire a crearsi.

Il secondo aspetto è più legato all’aspetto musicale,

e cioè che gli sposi vivranno l’emozione del brano che ricorda il loro amore, con l’interpretazione di un gruppo di artisti che esegue un arrangiamento ed esecuzione personalizzata in una versione unica e irripetibile.

Quando elaboriamo il brano per il taglio della torta, io e il mio staff cerchiamo sempre di dare un tocco di originalità e unicità, proprio per evitare di fare “matrimoni fotocopia”, dando la possibilità agli sposi che ci hanno dato fiducia, l’emozione di poter ascoltare per la prima volta una versione di una melodia che rimarrà per sempre loro e a loro dedicata.

Infatti ad ogni matrimonio che ci vede coinvolti dedichiamo agli sposi un arrangiamento particolare del loro brano preferito, e lo eseguiamo per la prima volta al momento della torta…

è il nostro regalo per gli sposi!

Se stai leggendo questo blog è perché anche tu stai cercando un’idea originale, e vuoi dalla musica quel qualcosa in più che porti il giorno delle tue nozze ad essere indimenticabile e assolutamente unico come può essere l’arrangiamento e l’esecuzione di un brano in prima esecuzione esclusiva.

Questa fase delle nozze, se consideriamo anche il buffet dei dolci che normalmente viene consumato insieme, dura circa trenta minuti perciò c’è il tempo di un pò di musica dal vivo con la band, con il repertorio da decidere con la coppia di sposi e il genere di musica desiderato.

Questa è una fase assolutamente personalizzabile, in quanto ognuno può dare a questo punto la propria idea, se continuare con la musica d’ascolto e quindi rimanere in atmosfera da cocktail o magari iniziare ad aumentare i ritmi per passare ad un eventuale ballo.

Il mio consiglio è comunque live band per il taglio della torta e buffet dei dolci, trenta/quaranta minuti di musica live e dopo passare al momento finale della festa che illustro nel seguente paragrafo.

Che ne pensi di quest’articolo?
Scrivi cosa pensi nei commenti qui sotto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *